Precipita in montagna per 50 metri: morto un uomo di Lurago Marinone

SI tratta di un 51enne: è scivolato su una lastra di ghiaccio

Un uomo di 51 anni di Lurago Marinone è morto dopo essere precipitato per cinquanta metri in montagna. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio del 30 novembre 2019 sull'Alpe di Giumello, nel Lecchese. F.A., queste le sue iniziali, è deceduto cadendo per cinquanta metri a causa di una lastra di ghiaccio incontrata mentre stava percorrendo i sentieri in mountain bike; sul posto, allertati dalla centrale operativa dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza (Areu), si sono portati il medico dell'elisoccorso di Como, che ha constatato il decesso del malcapitato, e i tecnici della XIX Delegazione Lariana del Soccorso Alpino e Speleologico. Al lavoro anche i Carabinieri valsassinesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

Torna su
QuiComo è in caricamento