Como, ubriaco molesto al bar danneggia l'auto della polizia: arrestato

Cingalese di 31 anni condannato a 1 ammo e 2 mesi

Un uomo di 31 anni, proveniente dallo Sri Lanka, è stato arrestato nella serata di domenica 31 marzo 2019 in centro Como. L'uomo è stato fermato dalla polizia in un bar di via Lecco mentre infastidiva il titolare e sopratutto i clienti. L'uomo, infatti, era visibilmente ubriaco e si è rifiutato di fornire le proprie generalità agli agenti della squadra volanti della Questura di Como che sono intervenuti per placare il suo atteggiamento molesto.
Appena uscito dal bar per essere condotto in Questura l'uomo si è avventato contro l'auto della polizia colpendola e danneggiandola. Una volta accompagnato negli uffici della Questura anziché placarsi l'uomo ha continuato a dare in escandenscenze. A questo punto è stato arrestato e all'indomani è stato processato e condannato ad 1 anno e 2 mesi di reclusione con sospensione ed obbligo di firma. Il cingalese aveva precedenti penali per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

Torna su
QuiComo è in caricamento