Ubriachi del venerdì sera: tre persone soccorse dall'ambulanza in provincia

Due uomini e un ragazzo a Erba, Fino Mornasco e Vertemate con Minoprio

foto di repertorio

Un'altro fine settimana all'insegna dell'abuso d'alcol a Como e provincia. Tre persone sono state soccorse dal 118 nel corso della notte a cavallo tra l'8 e il 9 marzo 2019. Il primo a essere soccorso è stato un ragazzo di 20 anni in via Nazionale a Vertemate con Minoprio. Gli amici poco prima delle ore 2 hanno chiamato il 118. Un'ambulanza della Croce Rossa di Cermenate ha soccorso il giovane e trasportato all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Per lui niente di grave, solo una colossale sbronza, così come per le altre due persone soccorse durante la nottata.

Poco dopo le lungo la statale dei Giovi è stato soccorso un uomo di 45 anni. Un'ambulanza della Croce Azzurra di Cadorago l'ha trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna.

Pochi minuti dopo è toccato a un uomo di 40 anni: l'uomo è stato soccorso in codice rosso in località Buccinigo a Erba, in via Don Orione. Inizialmente si è temuto che il 40enne potesse trovarsi in pericolo di vita, invece era solo ubriaco fradicio. A intervenire è stata un'ambulanza del Lariosoccorso di Erba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Coronavirus, morto il paziente ricoverato all'ospedale Sant'Anna

Torna su
QuiComo è in caricamento