Notte di Capodanno, sei persone ubriache soccorse a Como e provincia

Il più giovane ha 17 anni ed è stato soccorso in via Piadeni

La notte di Capodanno non è stata segnata da grossi disagi o fatti di cronaca, ma come spesso acade nelle occasioni in cui i festeggiamenti coinvolgono migliaia e migliaia di persone, il lavoro del 118 è stato impegnativo. Sebbene non si siano registrati casi gravi i soccorritori hanno dovuto effettuare numerosi interventi. In almeno sei casi il 118 ha dovuto soccorrere persone ubriache che a stento si reggevano in piedi.
Un uomo di 47 anni è stato soccorso in via Volta a Carbonate dopo essersi sentito male intorno alle ore 1.37 mentre si trovava in un locale. Poco dopo le 2.30 del mattino un ragazzo di 17 anni è stato soccorso in un locale di via Piadeni a Como: per lui niente di grave, solo una colossale sbronza. Una ragazza (la cui età non è stata resa nota) è stata invece soccorsa in via Ariberto da Intimiano: gli amici hanno chiamato l'ambulanza dopo che le giovane è stata male mentre si trovava in strada. Anche per lei nulla di grave. 
Poco dopo le 4 è stato male un 20enne a Orsenigo e ancora, poco dopo le 6, in piazzale San Gottardo è stato male un giovane di 24 anni. Per entrambi non è stato necessario il trasporto in ospedale, mentre è stato necessario trasportare al pronto soccorso dell'ospedale Valduce un 26enne soccorso in un locale di via Manzoni a Como. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Nel cielo di Como lo spettacolo della cometa di Neowise, visibile a occhio nudo

  • Lago di Como, prendono il sole completamente nudi: multati

  • 10 motivi per cui il Lago di Como è il più bello del mondo

  • Laura, negoziante guerriera, dice no a Como duty free

  • Poche persone e tanto affetto per l'ultimo saluto all'uomo ghepardo

Torna su
QuiComo è in caricamento