Turate, per fuggire lancia la bicicletta contro i carabinieri: denunciato immigrato clandestino

L'uomo di 31 anni dovrà rispondere delle accuse di resistenza a pubblico ufficiale e immigrazione clandestina

Un uomo di 31 anni di nazionalità egiziana è stato denunciato dai carabinieri di Turate per resistenza a pubblico ufficiale e violazione delle norme sull'immigrazione. L'uomo è stato avvicinato dai militari nella mattina dell'8 settembre 2019 in piazza Volta a Turate per un semplice controllo. Alla vista dei carabinieri l'egiziano ha reagito in modo violento: ha scagliato la sua bicicletta contro i militari e ha cercato di fuggire. La fuga, però, non gli è riuscita. I carabinieri sono riusciti a fermarlo anche se con molte difficoltà. Si è scoperto che le generalità fornite dall'uomo erano false e che si trovava su suolo italiano senza avere regolare permesso. I carabinieri di Turate hanno, dunque, proceduto con la denuncia per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e immigrazione clandestina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Auto incendiata a Como in piazza San Rocco: le immagini

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

Torna su
QuiComo è in caricamento