Truffe ad anziani a Como, denunciati quattro uomini e una donna

Si fingevano carabinieri e avvocati per farsi consegnare soldi allo scopo di aiutare un nipote vittima di incidente

Hanno portato a segno numerose truffe ad anziani di Como, sempre utilizzando lo stesso metodo: uno si fiongeva carabiniere per avvisare l'anziano del passaggio di un avvocato al quale avrebbe dovuto consegnare del denaro per aiutare un parente, in genere un nipote, accusato di avere causato un incidente.

La banda, composta da 5 persone napoletane (quattro uomini e una donna) è stata individuata e fermata dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Como nell'ambito delle indagini mirate coordinate dalla procura della repubblica di Como. I cinque sono stati denunciati.

Con abilità riuscivano, in mancanza di denaro contante, a farsi consegnare dai malcapitati pensionati anche oggetti di valore, come gioielli e altro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee e comunali 2019 in provincia di Como: alle 12 affluenza al 22,20%

  • Sport

    Aspettando il Giro d’Italia, a Como è festa per la corsa rosa: le vostre foto

  • Trasporto navale

    Navigazione, battelli anche il sabato sera d'estate sul lago di Como

  • Viabilità

    Giro d'Italia a Como domenica 26 maggio: dove passa, strade chiuse, parcheggi e mezzi pubblici

I più letti della settimana

  • Derby Como-Lecco, scontri tra tifosi e polizia

  • Blitz dei vigili di Cantù: oltre 20mila euro di multa al ristorante Chebika

  • Grandinata su Como, strade allagate: le immagini

  • Tenta di impiccarsi sul lungolago: salvato da due uomini che facevano jogging

  • Incidente a Cavallasca, frontale tra auto e camion: soccorso anche un bambino

  • Le michette e le focacce più buone di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento