Truffa dello specchietto in via Bixio a Como: denunciato 32enne

Ennesimo episodio, questa volta ai danni di un'anziana

Questa volta non è riuscito a farla franca il truffatore seriale che numerose volte ha agito in via Nino Bixio portando a segno la famosa truffa dello specchietto. L'uomo camminava ai bordi della strada quando ha fatto finta di essere stato urtato dallo specchietto dell'auto di passaggio guidata da un'anziana. Il truffatore ha accusato la donna della rottura del proprio telefono cellulare dopo che gli è caduto a seguito dell'urto dello specchietto. L'uomo ha cercato di farsi consegnare 200 euro dalla donna ma l'anziana anziché pagare è andata a sporgere denuncia. I carabinieri di Como sono così riusciti a individuare il truffatore, peraltro già noto alle forze dell'ordine, e a deunciarlo: si tratta di un 32enne residente a Como.

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Corruzione a Como: arrestati ex direttore dell'Agenzia delle Entrate, un imprenditore e commercialisti

  • La marcia della pace di Jacopo finisce in tribunale

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

  • Ferragni Fedez, scatti d'amore sul Lago di Como

  • Clooney e Obama sul lago di Como: gita in motoscafo, poi la cena a Villa d'Este

Torna su
QuiComo è in caricamento