Pendolare della truffa dello specchietto, dal campo nomadi di Milano ad Arosio: denunciato

Vittima un uomo a cui il truffatore ha "scucito" 400 euro

Truffa dello specchietto (Foto di repertorio)

Stava viaggiando sulla statale Valassina lo scorso 21 novembre 2018 quando ad Arosio è stato fermato da un giovane a bordo di una Fiat Punto azzurra. Il ragazzo si lamentava di aver subito la rottura dello specchietto retrovisore della sua auto a seguito di un urto causato dall'ignaro cittadino. L'uomo, intimorito dall'atteggiamento minaccioso e determinato del conducente della Punto, ha ceduto alla sua richiesta di risarcimento di 400 euro, malgrado non si fosse reso conto di alcuna collisione.

Raccontando l’accaduto in famiglia l'uomo si è reso conto ben presto di essere rimasto vittima della cosiddetta “truffa dello specchietto”. Ha deciso così di denunciare il tutto alla Tenenza Carabinieri di Mariano Comense, fornendo alcuni elementi utili per l’identificazione del truffatore, oltre alla targa dell’auto che, fortunatamente, aveva avuto lo scrupolo di annotare. Le indagini hanno condotto al campo nomadi di via Bonfadini a Milano, dove i militari hanno individuato l’ultilizzatore del mezzo: si tratta di M.P., 20 anni, pregiudicato. Il giovane è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Como per il reato di truffa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Pensavo che il ventenne pregiudicato fosse il solito norvegese fannullone. Ah questi pregiudizi, chiedo scusa alla Norvegia.

  • Ci dev'essere un grossolano errore in quanto è risaputo che rom, sinti ecc. ecc. siano bravissima gente, dedita al lavoro, molto civili, incapaci per natura di delinquere, rispettosi delle Leggi e, come ci si può rendere conto ogni volta se ne incontri uno, puliti dentro e fuori. Sono pertanto sicuro che, se vi sarà un processo, il giudice di turno si renderà conto di tutto ciò con una bella sentenza di "Non luogo a procedere". W l'Italia!!!

Notizie di oggi

  • Economia

    Una nuova legge per sostenere i negozi storici della Lombardia

  • Salute

    Patrick Cutrone visita i bambini della pediatria dell'ospedale Sant'Anna

  • Cronaca

    Dramma a Barni, malore improvviso fuori dal bar: morto uomo di 68 anni

  • Politica

    Tessere elettorali buttate nella spazzatura per protesta a Campione, sindacati e Fermi: "Intervento del Governo"

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita davanti all'ospedale Sant'Anna: lo trovano ore dopo

  • Auto bruciata con una persona dentro: donna morta a Uggiate Trevano

  • L'hotel Hilton cerca 100 dipendenti, assunzioni anche a Como: come partecipare alle selezioni

  • Rai1 a Grandate, "La vita in diretta" intervista don Pandolfi parroco esorcista: il diavolo esiste?

  • Frode da 3 milioni di euro: arrestati tra Como e Pavia cinque commercianti d'auto

  • Paura per Wanda Nara: sasso contro l'auto della moglie di Icardi mentre portava i figli a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento