Como, truffa con telefonino all'esame della patente: denunciato

Nei guai un cittadino indiano che comunicava con l'esterno per avere i suggerimenti per il quiz

Telefono e auricolare usati per truffare all'esame della patente (Foto di repertorio)

Credeva di averla fatta franca dopo avere consegnato il quiz per l'esame della patente compilato correttamente. Ma all'uscita dell'aula di esame ha trovato gli agenti della Polstrada di Como che lo hanno perquisito. L'uomo, un cittadino indiano regolarmente residente in Italia, nascondeva un telefono cellulare e un auricolare che aveva usato nel corso dell'esame per comunicare con alcuni complici all'esterno e ottenere le risposte giuste al quiz per la patente B.

Ad accorgersi sono stati i funzionari  del Dipartimento Trasporti Terresti di Como che sovrintendevano all'esame. Hanno notato qualcosa di sospetto nell'atteggiamento dell'uomo. E' risultato che sotto la camicia nascondeva il telefono smartphone con la cui telecamera riusciva a inquadrare il foglio con i quiz e trasmettere le immagini ai complici esterni. Con un auricolare riceveva le risposte corrette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L'uomo è stato denunciato per truffa aggravata. Sono in corso le indagini per risalire ai complici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Dall'ospedale Spata scrive una durissima lettera a Gallera: "I medici non sono stati coivolti nelle decisioni"

  • Regole più severe per tutta la Lombardia: c'è anche il divieto di sport all'aperto

  • Il questore di Como chiarisce i casi in cui per la spesa e i farmaci si può uscire dal proprio comune

  • Como, supermercati e farmacie: ora possibile misurare la febbre a chi entra

  • Il grido d'aiuto degli infermieri di Como: "Siamo pochi e ci stiamo ammalando"

Torna su
QuiComo è in caricamento