Truffa dello specchietto a Lomazzo: denunciato 41enne

La vittima è una donna che ha allertato i carabinieri

I carabinieri di Fino Mornasco hanno individuato e denunciato un truffatore di 41 anni residente a Milano. L'uomo è stato riconosciuto quale autore di una cosiddetta truffa dello specchietto ai danni di una donna a fine ottobre 2018. La donna stava guidando in A9 quando all'uscita dell'autostrada è stata praticamente costretta a fermarsi. Un'auto con a bordo due uomini le hanno intimato di fermarsi. La donna si è accostata e uno dei due uomini ha asserito che lei aveva poco prima urtato il loro specchietto retrovisore danneggiandolo. Con abilità dialettica l'uomo è riuscito a convincere la donna a pagare al momento il presunto danno consegnando 100 euro.

Come difendersi dalla truffa dello specchietto

Solo in un secondo momento la donna ha avuto il dubbio che si fosse trattato di un raggiro. Si è dunque recata dai carabinieri di Fino Mornasco è ha sporto denuncia. Le indagini sono state proficue. L'uomo, che ha effettivamente precedenti per analoghi reati, è stato denunciato a piede libero per truffa.

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Corruzione a Como: arrestati ex direttore dell'Agenzia delle Entrate, un imprenditore e commercialisti

  • La marcia della pace di Jacopo finisce in tribunale

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

  • Ferragni Fedez, scatti d'amore sul Lago di Como

  • Clooney e Obama sul lago di Como: gita in motoscafo, poi la cena a Villa d'Este

Torna su
QuiComo è in caricamento