Menaggio, acquista un pc su internet ma è una truffa: denunciato un 44enne

Le indagini hanno permesso di individuare il truffatore: è un napoletano

Una truffa online ha condotto le indagini dei carabinieri di Menaggio fino a Napoli dove un uomo di 44 anni è stato denunciato. La vittima, residente a Menaggio, ha denunciato di avere acquistato su un noto portale di annunci in internet un personal computer e di averlo pagato versando al presunto venditore la somma dovuta su una carta ricaricabile. Inutile dire che il computer non è mai arrivato nelle mani dell'acquirente. Le indagini, però, hanno permesso di rintracciare il truffatore. Fondamentale è stato il numero di telefono che il napoletano aveva fornito credendo che, per il fatto che la sim fosse intestata a una terza ignara persona, nessuno sarebbe riuscito ad arrivare a lui. Così non è stato: è stato denunciato per truffa e per impiego di beni provenienti da delitto.
Il consiglio dei carabinieri è di denunciare sempre questo genere di truffe, anche se di poco valore. Purtroppo i truffatori fanno molto affidamento sul fatto che per truffe di poche centinaia di euro le vittime desistono dal rivolgersi alle forze dell'ordine.

Potrebbe interessarti

  • Voragine nell'asfalto, autostrada chiusa tra Monte Olimpino e la Svizzera: auto danneggiate

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

I più letti della settimana

  • I 10 eventi da non perdere in questo lungo weekend di Ferragosto a Como e al lago

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

Torna su
QuiComo è in caricamento