Tenta di impiccarsi sul lungolago: salvato da due uomini che facevano jogging

Momenti drammatici alle 6 del mattino in via per Cernobbio

Aveva legato una corda a un ramo e stava per impiccarsi, lasciandosi cadere al di là del parapetto della passeggiata in via Per Cernobbio a Como, poco dopo Villa Olmo, in direzione di Tavernola. Forse avrebbe compiuto davvero l'estremo gesto se due passanti che stavano facendo footing sul lungolago non lo avessero indotto a desistere. Intorno alle 6 del mattino del 23 maggio 2019 i due provvidenziali runner si sono accorti di quanto stava per accadere e si sono avvicinati all'uomo - un italiano di circa 40 anni - per invitarlo a desistere dal tragico proposito. Mentre uno dei due gli parlava l'altro è riuscito ad afferrarlo. Immediatamente è partita la richiesta di soccorsi e in pochi minuti sono arrivati i soccorritori del 118 e la polizia della Questura di Como.

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Corruzione a Como: arrestati ex direttore dell'Agenzia delle Entrate, un imprenditore e commercialisti

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • Ferragni Fedez, scatti d'amore sul Lago di Como

  • I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

  • Clooney e Obama sul lago di Como: gita in motoscafo, poi la cena a Villa d'Este

  • Incidente con il quad all'Isola d'Elba: morto un 36enne, comasco ferito

Torna su
QuiComo è in caricamento