Montano, svizzero ubriaco tenta di fermare le auto in Varesina e minaccia i carabinieri: denunciato

 Accusato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Repertorio

Ubriaco fradicio tentava di fermare le auto in transito sulla Varesina a Montano Lucino, rischiando di venire investito e di mettere in pericolo gli automobilisti. Per questo un 31enne cittadino svizzero residente a Cavallasca, C.R. le sue iniziali, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale dai carabinieri della Stazione di Fino Mornasco.

L'episodio nella notte del 14 aprile 2019: il 31enne, secondo gli accertamenti dei militari, in stato di alterazione psico-fisica pr il troppo alcool, cercava di fermare le macchine in Varesina. All'intervento dei carabinieri, l'uomo li ha minacciati e ingiuriati ripetutamente, opponendo anche resistenza. Per questo è stato deferito in stato di libertà all'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

Torna su
QuiComo è in caricamento