Tragedia a Grandate: un ragazzo di 18 anni si toglie la vita buttandosi dalla torretta dell'acquedotto

Il giovane era residente a Colverde

Una drammatica mattina quella dell'8 ottobre 2019 a Grandate. Poco dopo le ore 9.30 il corpo di un ragazzo di 18 anni è stato trovato privo di vita ai piedi della torre dell'acquedotto comunale, nei pressi di via Felice Pusterla. Secondo la ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Cantù il ragazzo, residente a Colverde, si sarebbe tolto la vita buttandosi dalla torretta. Un tuffo nel vuoto per oltre venti metri che non ha lasciato scampo al giovane. Non sono state rese note le motivazioni dell'estremo gesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento