Ubriaco sputa contro i carabinieri, poi li aggredisce: arrestato a Como

Concitato episodio in viale Lecco

Repertorio

Movimentato episodio in viale Lecco a Como nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 settembre 2018: un 31enne cittadino italiano senza fissa dimora, in evidente stato di ubriachezza, ha sputato contro l'auto dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Como in transito lungo viale Lecco. I militari hanno subito proceduto a controllare l'uomo, ma questi ha opposto ferma resistenza, tentando di colpire i carabinieri con calci e pugni e rivolgendo loro frasi oltraggiose. 
Il 31enne è stato arrestato in flagranza per i reati di resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Il processo per direttissima nella mattinata di lunedì 3 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, infetto un ragazzo della Valtellina. I contagi in Lombardia sono già 89

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Coronavirus, non solo le scuole: dalle 18 chiusi pub e discoteche, non i ristoranti

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Da Moreno, in crisi la catena dello shopping low cost: timore per i dipendenti di Olgiate e Vertemate

Torna su
QuiComo è in caricamento