Spaccia davanti a un cimitero: arrestato 23enne di Mariano Comense

Trovato con le dosi di marijuana in tasca

Immagine di repertorio

Spacciava droga nel piazzale di fronte al cimitero di Verano Brianza, tanto da averlo fatto diventare un luogo di via vai come mai prima. Troppo per passare inosservato. E così un 23enne di Mariano Comense è stato arrestato.
Da quando il giovane aveva scelto il camposanto come area di spaccio, il parcheggio antistante era sempre pieno di auto. La zona è finita quindi nel mirino dei carabinieri di Seregno: domenica 26 novembre 2017 hanno fatto un sopralluogo e hanno trovato in tasca allo spacciatore di Mariano quattro dosi di marijuana con un peso di sei grammi. Insieme al giovane pusher anche c'era anche un cliente, un ragazzo di 26 anni che aveva appena comprato due dosi di hashish. 
In seguito i militari hanno anche perquisito l'abitazione del 23enne marianese, trovando 61 grammi di marijuana. Il 23enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti, mentre il 26enne è stato segnalato come assuntore di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Manifestazione delle Sardine a Como: piazza gremita contro la Lega

Torna su
QuiComo è in caricamento