Spaccia davanti a un cimitero: arrestato 23enne di Mariano Comense

Trovato con le dosi di marijuana in tasca

Immagine di repertorio

Spacciava droga nel piazzale di fronte al cimitero di Verano Brianza, tanto da averlo fatto diventare un luogo di via vai come mai prima. Troppo per passare inosservato. E così un 23enne di Mariano Comense è stato arrestato.
Da quando il giovane aveva scelto il camposanto come area di spaccio, il parcheggio antistante era sempre pieno di auto. La zona è finita quindi nel mirino dei carabinieri di Seregno: domenica 26 novembre 2017 hanno fatto un sopralluogo e hanno trovato in tasca allo spacciatore di Mariano quattro dosi di marijuana con un peso di sei grammi. Insieme al giovane pusher anche c'era anche un cliente, un ragazzo di 26 anni che aveva appena comprato due dosi di hashish. 
In seguito i militari hanno anche perquisito l'abitazione del 23enne marianese, trovando 61 grammi di marijuana. Il 23enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti, mentre il 26enne è stato segnalato come assuntore di droga.

Potrebbe interessarti

  • Voragine nell'asfalto, autostrada chiusa tra Monte Olimpino e la Svizzera: auto danneggiate

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

I più letti della settimana

  • I 10 eventi da non perdere in questo lungo weekend di Ferragosto a Como e al lago

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

Torna su
QuiComo è in caricamento