Sequestro di mascherine e guanti monouso in dogana: erano destinati ad altri Paesi

Vietato esportare questi dispositivi di protezione personale senza autorizzazione

Sequestrato alla dogana tra Como e Chiasso un carico contenente mascherine anti-virus e guanti monouso. Gli uomini della guardia di finanza di Ponte Chiasso e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane hanno fermato un camion che trasportava i dispositivi di sicurezza personale che, stando alla recentissima legge, non posso essere esportati all'estero senza autorizzazione della Protezione Civile. Il divieto di esportare questi prodotti deriva dalla necessità di garantire prima di tutto la fornitura ai cittadini e alle realtà sanitarie italiani. La merce è stata acquisita dalla Protezione Civile.

In particolare, sono state due le operazioni di sequestro. La prima operazione di fermo risale allo scorso 5 marzo e ha permesso di bloccare 800mila guanti monouso in vinile; la seconda operazione è del 10 marzo 2020 e ha consentito di sequestrare un’ulteriore spedizione di 40mila guanti monouso in lattice e di 120 mascherine con valvola, di classe FFP 2.
La merce, prelevata dai depositi doganali, verrà consegnata dalla Protezione Civile alle strutture sanitarie della Lombardia. Il risultato conseguito testimonia il costante impegno dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e della Guardia di Finanza che in modo sinergico operano per contrastare i traffici illegali al confine, anche a tutela della salute pubblica, ancor più in questa delicata fase di emergenza internazionale di rischio sanitario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Valchiavenna, 37enne di Mariano Comense precipita in un dirupo e muore

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Alta Valsassina, tragedia in famiglia, uccide i figli e poi si toglie la vita: i retroscena e i messaggi sui social

  • Le 5 migliori gelaterie di Como

  • Bloccato in Thailandia dopo una gravissimo infortunio: scatta la raccolta fondi per aiutare Santiago

  • E' morto Silvio Mason, storico batterista dei Succo Marcio

Torna su
QuiComo è in caricamento