Lomazzo, cocaina e soldi nascosti nel doppiofondo dell'autoradio: arrestato

Cittadino albanese scoperto dalla Guardia di Finanza

Il vano segreto in cui era nascosta la droga

Arrestato con 1 chilo di cocaina nascosto in un doppiofondo del vano dell'autoradio. Protagonista un cittadino albanese fermato dalla Guardia di Finanza di Olgiate Comasco. L'operazione è stata resa nota sabato 17 marzo 2018.
L'uomo, che non risulta residente in Italia, è stato controllato a Lomazzo durante un servizio che rientra nel contrasto dei traffici illeciti di stupefacenti. 
I finanzieri sono stati insospettiti dall'atteggiamento del conducente: l'uomo sembrava infatti particolarmente nervoso e affaticato, e  ripetutamente cercava di spegnere l’autoradio, effettuando forti pressioni sulla plancia dei comandi dell’autovettura, la quale appariva leggermente non saldata con il resto del cruscotto.
Un particolare che ha spinto i finanzieri ad un controllo più approfondito tramite l’ausilio dell’unità cinofila anti-droga e di personale cosiddetto “cacciavitista”. Qui il video del vano segreto trovato dai finanzieri.

E' stato così scoperto un ingegnoso doppiofondo ricavato nel vano dell’autoradio, all’interno del quale sono stati trovati due panetti di cocaina, del peso complessivo di 1 chilo e 165 grammi, nonché di 4 mila euro in contanti.
Il cittadino albanese è stato arrestato e portato nel carcere Bassone di Como a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. I reati contestati sono detenzione e traffico illegale di sostanza stupefacente.
Sequestrati  i soldi e la droga oltre alla vettura in quanto mezzo utilizzato per commettere il reato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Dalla Nasa all’apicoltura: il sogno di due ricercatori comaschi salverà il pianeta

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento