Ratti giganti e famelici alla stazione di Grandate: numerose segnalazioni

Davanti all'ex trattoria regna il degrado. I topi scorrazzano anche nel parcheggio

La situazione di degrado della stazione di Grandate è a dir poco inquietante e sotto gli occhi di tutti. E' diventato praticamente impossibile non imbattersi in qualche grosso topo che, quasi indisturbato e senza neppura troppa paura dell'uomo, si sfama con i resti di cibo lasciati, forse, per i gatti randagi. Numerose le segnalazioni che continuano a giungere alla redazione di QuiComo, alcune corredate anche di debita documentazione fotografica che dimostra come i ratti "affollino" la zona antistante l'ex trattoria che si trova proprio davanti all'ingresso della stazione.
La condizione di igiene della zona, dunque, è a dir poco pessima. Tanto più che molti utenti di Trenord hanno avuto contatti ravvicinati con i grossi topi poiché questi si muovono anche nel parcheggio tra le auto. Nonostante il problema sia evidente, e nonostante sembri sia stata posizionata qualche trappola topicida, la situazione è la medesima da molte settimane. A chi spetta intervenire su quest'area pubblica?

Potrebbe interessarti

  • All'ospedale Sant'Anna impiantati i primi pacemaker senza fili

  • Como, in arrivo gli autovelox fissi in via Napoleona contro gli incidenti

  • Super pista ciclabile attraverso Como: lavori al via entro fine anno

  • Como, la rotatoria di piazza San Rocco sarà realtà entro settembre

I più letti della settimana

  • Corruzione a Como: arrestati ex direttore dell'Agenzia delle Entrate, un imprenditore e commercialisti

  • Incidente a Grandate, auto ribaltata alla rotonda dell'Iper: due donne ferite e caos traffico

  • Ferragni Fedez, scatti d'amore sul Lago di Como

  • I funerali di Hans Junior Krupe: il doloroso addio al ragazzo ucciso a Veniano

  • Clooney e Obama sul lago di Como: gita in motoscafo, poi la cena a Villa d'Este

  • I 10 eventi da non perdere questo weekend a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento