Santarella di nuovo occupata dai senzatetto: murate tutte le entrate

Intervento all'alba di vigili e polizia di Como

L'ex Santarella

Le forze dell'ordine e il Comune di Como sono intervenuti nella mattina dell'8 novembre nella struttura conosciuta come ex Santarella, tra via Sant'Abbondio e viale Roosevelt. Nei giorno scorsi, infatti, sono stati fermati alcuni extracomunitari che vivevano all'interno dello storico edificio che sorge sul compedio dell'ex Ticosa. Si tratta di un edificio sul quale c'è il vincolo della sovrintendenza dei beni architettonici.
In passato il Santarella è stato un vero e proprio "hotel" dei disperati. Proprio a causa degli occupanti abusivi, per lo più migranti senza fissa dimora, è divampato un incendio il 29 aprile 2016: all'origine un focolare acceso per cucinare.
Nei giorni scorsi la polizia della Questura, situata tra l'altro proprio di fronte al Santarella, è intervenuta su segnalazione di un cittadino per fermare e identificare un extracomunitario.
Nella mattina dell'8 novembre il Comune ha dato incarico a una squadra di operai di murare tutti gli accessi alla struttura affinché l'edificio non venga utilizzato ancora come riparo dai senza fissa dimora. Sul posto anche gli agenti della polizia locale per vigilare sulle operazioni e per accertarsi che l'edifico fosse scompletamente sgomberato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Auto incendiata a Como in piazza San Rocco: le immagini

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

Torna su
QuiComo è in caricamento