Riesumazione di salme al cimitero di Blevio: intervengono i carabinieri

Lavori interrotti, sopralluogo del sindaco Trabucchi che garantisce: "Tutto regolare"

Intervento dei carabinieri al cimitero di Blevio nella mattina del 13 marzo 2019. Alcuni operai, incaricati dal Comune di Blevio, stavano effettuando una multipla riesumazione di salme secondoi quanto previsto dal regolamento che consente di dissotterare i morti dopo un determinato numero di anni per fare spazio a nuove sepolture.

Tuttavia, qualcosa non quadrava se all'improvviso si sono palesati i carabinieri. I lavori sono stati temporaneamente interrotti, forse per verificare il possesso dei requisiti da parte della ditta che stava effttuando la riesumazione poiché ci vogliono precise competenze e qualifiche per procedere al dissotterramento delle bare o di quello che ne resta.

riesumazioni al cimitero di Blevio 4-2

Il cimitero, come da avviso affisso nei giorni precedenti ai cancelli d'ingresso, è stato chiuso proprio per la sicurezza e tutela pubblica, infatti non è dato sapere le condizioni delle salme o delle casse che le contengono, al momento della riesumazione. E' proprio questo il motivo per il quale a operare devono essere persone e aziende specializzate.
Al momento dell'intervento dei carabinieri sula Campo Santo era già presente il sindaco Alberto Trabucchi che ha spiegato a QuiComo: "Forse perché si avvicinano le elezioni qualcuno ha pensato di creare problemi all'amministrazione comunale, ma è tutto regolare. Questi operai stanno solo eseguendo la parte di lavori edili per poi coordinarsi con la ditta specializzata nel recupero vero e proprio della salma". Ciò nonostante i lavori sono stati sospesi, anche dopo che se ne sono andati i carabinieri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ancora danni del vento, notte impegnativa per i vigili del fuoco di Como: gli interventi

  • Incendi

    Incendio sul Cornizzolo: brucia la montagna

  • Incidenti stradali

    Investito ad Alzate Brianza: paura per un bambino di 3 anni soccorso dall'elicottero

  • Salute

    40 nuovi medici festeggiati dall'Ordine

I più letti della settimana

  • Giovane uomo trovato morto a Porlezza vicino al Municipio

  • Lurago d'Erba, due donne schiacciate da un albero abbattuto dal vento

  • Precipita con l'auto in un dirupo: salvato il presidente del consiglio comunale di Cernobbio

  • Una barca sollevata dal vento distrugge la fontana simbolo di Cernobbio

  • Immersione nel Lago di Como, le immagini dal Cristo degli Abissi

  • Il gatto e la volpe mangiano insieme: da Laglio la foto che fa sognare i bambini (e non solo)

Torna su
QuiComo è in caricamento