Rapinava le farmacie con una siringa in mano. Preso

Il farmacista di piazza Matteotti non si è fatto intimidire: quando G. B., 53 anni, milanese residente in Brianza, è entrato minacciandolo con una siringa in mano e chiedendo i soldi della cassa, il farmacista è corso sul retro e ha chiamato la...

Il farmacista di piazza Matteotti non si è fatto intimidire: quando G. B., 53 anni, milanese residente in Brianza, è entrato minacciandolo con una siringa in mano e chiedendo i soldi della cassa, il farmacista è corso sul retro e ha chiamato la polizia. Erano circa le 14.20 di oggi. Il rapinatore è scappato, ma grazie alla descrizione fornita dal farmacista gli agenti sono riusciti a prenderlo in via Dante. Confrontando il modus operandi e la dinamica di altre rapine si è scoperto che l'uomo era l'autore di altre due rapine ad altrettante farmacie, quella del 10 luglio alla farmacia San Martino e quella del 21 luglio alla farmacia di via Zezio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo codice della strada, cosa rischiano gli automobilisti comaschi

  • Tragedia a Grandate: un ragazzo di 18 anni si toglie la vita buttandosi dalla torretta dell'acquedotto

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Le 5 migliori osterie per una pausa pranzo a Como

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

Torna su
QuiComo è in caricamento