Rapina sul treno a Como: denunciati tre migranti minorenni ospiti del centro di accoglienza

I ragazzi rapinati sono anch'essi minorenni residenti in Ticino

Alcuni ragazzini svizzeri, minorenni, sono stati rapinati a bordo treno proveniente da Milano e diretto a Como San Giovanni. E' accaduto sabato 3 febbraio 2018. I rapinatori erano anche loro ragazzi minorenni, tutti extracomunitari ospiti dei centri di accoglienza di Como, tra i quali il centro di via Regina Teodolinda. I tre migranti dopo essersi fatti consegnare un magro bottino hanno obbligato i giovani svizzeri a scendere alla fermata di Albate mentre loro hanno proseguito a bordo del treno fino alla fermata di Como San Giovanni dove sono scesi pensando di averla fatta franca.

I ragazi ticinesi, però, hanno immediatamente allertato le forze dell'ordine. Gli agenti della polizia della Questura di Como hanno avviato immediatamente le indagini. Anche grazie all'ausilio delle telecamere di sorveglianza la polizia è riuscita a individuare i giovani rapinatori che sono stati denunciati anche grazie al riconoscimento effettuato dai ragazzi rapinati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Denunciati e basta?

  • E ora si spera in una immediata espulsione dall'Italia senza dover aspettare le prossime elezioni del 4 marzo perché di delinquenti nostrani ne abbiamo già abbastanza senza doverci tenere queste "risorse" boldriniane!

Notizie di oggi

  • Viabilità

    Giro d'Italia a Como, istruzioni per l'uso

  • Attualità

    Fridays for future a Como: giovani di nuovo in piazza per difendere il clima

  • WeekEnd

    I 10 eventi da non perdere in questo weekend in rosa a Como

  • Cronaca

    Tenta di impiccarsi sul lungolago: salvato da due uomini che facevano jogging

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Derby Como-Lecco, scontri tra tifosi e polizia

  • Blitz dei vigili di Cantù: oltre 20mila euro di multa al ristorante Chebika

  • Balneabilità del Lario: ecco dove si può fare il bagno nel lago di Como

  • Matrimonio gay a Como: il sogno di Giulio e Bernhard si avvera

  • Tenta di impiccarsi sul lungolago: salvato da due uomini che facevano jogging

Torna su
QuiComo è in caricamento