Rapina in posta a Bellagio: dipendente legata e minacciata con la pistola

Rapinatore in azione nell'ufficio postale nella frazione di Civenna

Repertorio

Rapina in posta a Bellagio, in frazione di Civenna, dove un rapinatore solitario ha minacciato con una pistola l'unica dipendente presente e poi l'ha legata a una sedia prima di fuggire con il bottino.
L'episodio, riportato dal quotidiano la Provincia, risale alla mattina di sabato 2 febbraio 2019. Il malvivente ha atteso l'apertura del piccolo ufficio postale, poi è entrato e ha minacciato l'impiegata, pistola in pugno. Ha aspettato l'apertura della cassaforte a tempo, ha preso i soldi (29mila euro secondo quanto riportato) ed è fuggito. Il rapinatore sarebbe stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza e visto da alcuni residenti. Secondo le testimonianze si tratterebbe di un ragazzo con il pizzetto con accento dell'est.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Scuola

    Piazza, parcheggio e aula magna: il progetto dell'Insubria per riqualificare l'università di via Valleggio

  • Attualità

    "Furbetti" delle multe non pagate in Svizzera, in Ticino scoppia il caso: l'81% sono italiani

  • Cantù

    A Cantù un caffè contro le mafie: manifestazione in piazza Garibaldi per rompere il silenzio

  • Segnalazioni

    Topi giganti alla stazione di Grandate: degrado nell'ex trattoria

I più letti della settimana

  • Giovane uomo trovato morto a Porlezza vicino al Municipio

  • Como, obbligava la figlia a dimagrire: "Fai schifo, sei grassa". Madre denunciata

  • Cucine da incubo a Cavallasca: Cannavacciuolo arriva a El Paso Ranch

  • Immersione nel Lago di Como, le immagini dal Cristo degli Abissi

  • Diretta video dal Cristo degli abissi: un sub si immerge nel lago più profondo d'Italia

  • "Paga o diciamo tutto alla tua famiglia": un trans e suo marito arrestati per estorsione a Inverigo

Torna su
QuiComo è in caricamento