Spari in centro Como: rapina in via Sirtori

Paura per un ristoratore derubato dell'incasso della notte di Capodanno

Immagini di repertorio

Rapinato dell'incasso della notte di Capodanno: è successo a Como in via Sirtori nella notte tra il 31 dicembre 2017 e il 1° gennaio 2018, a pochi passi dal centro storico. 
Una rapina violenta, con tanto di colpi di pistola (uno ad altezza uomo) sparati per spaventare la vittima, un ristoratore titolare di un ristorante del centro.
L'uomo, terminata la serata, stava andando a riprendere l'auto parcheggiata in zona Como Borghi per tornare a casa. Arrivato all'altezza del mercato coperto, è stato aggredito da un uomo con indosso un cappuccio che ne copriva parzialmente il volto e armato di pistola calibro 7,65, un'arma semiautomatica, perfettamente funzionante.
Il rapinatore non ha esitato a sparare due colpi, di cui uno ad altezza uomo, passato vicinissimo al ristoratore, per impossessarsi del bottino: secondo la denuncia sporta ai carabinieri di Como si parla di circa 4.500 in contanti.
Sul caso indagano i militari di Como che stanno anche cercando di ricavare elementi utili dalle telecamere della zona.
Lo scorso mese di novembre momenti di paura per una rapina erano stati vissuti a Ponte Chiasso: in quell'occasione i malviventi in azione erano stati due e avevano preso di mira il bar Principe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Mercedes, via da Como per la Costa Azzurra: ufficialmente problemi di spazio

  • Manifestazione delle Sardine a Como: piazza gremita contro la Lega

Torna su
QuiComo è in caricamento