Rapina al Casinò di Campione d'Italia: due dipendenti picchiati e minacciati con una pistola

Bottino da 500mila euro

Il casinò di Campione

Rapina al Casinò di Campione d'Italia nella prima mattina di mercoledì 28 marzo 2018.
Secondo quanto riporta La Regione, il colpo è avvenuto intorno alle 7: in azione un solo uomo che ha rapinato la cassa della casa da gioco riuscendo a impossessarsi di un considerevole bottino che, stando alle prime informazioni, si aggirerebbe attorno ai 500mila euro, ovvero l'incasso della giornata precedente. 
Secondo quanto appreso, il rapinatore, presentatosi con uno zaino in spalla, è salito al terzo piano dove si trova l'ufficio cassa del Casinò. Qui erano presenti due cassieri impegnati nella conta delle banconote.
Il rapinatore - riferisce La Regione- ha picchiato uno dei due impiegati e poi ha minacciato il secondo con una pistola obbligandolo a consegnarli l'intero incasso. Una volta messi i soldi nello zaino, l'uomo si è allontanato indisturbato.
Subito è scattato l'allarme: sul posto sono intervenuti gli uomini della sicurezza della casa da gioco e i carabinieri di Campione d'Italia, ma del al momento rapinatore nessuna traccia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

  • Chiara Ferragni e il suo post sul lago di Como: "Non vedo l'ora di tornare"

Torna su
QuiComo è in caricamento