Ticino, rapina benzinaio di Novazzano e fugge in Italia dalla dogana di Bizzarone

Dipendente minacciata con una pistola finta: la polizia cantonale cerca testimoni

Rapina al distributore di benzina di Brusata di Novazzano, in Canton Ticino, al confine con l'Italia. L'episodio verso le 21.30 di sabato 6 aprile 2019 in via Cios, a due passi dalla dogana di Bizzarone.
Secondo quanto ricostruito dalla polizia cantonale, un uomo armato di pistola, finta, è entrato nel negozio e minacciando una dipendente si è fatto consegnare del denaro.
Il rapinatore è poi fuggito con il bottino in sella ad uno scooter, chiaro, targato Italia, oltrepassando il valico doganale. Non vi sono stati feriti.
La polizia cantonale invita eventuali testimoni che hanno notato movimenti sospetti nelle vicinanze del distributore a chiamare il numero 0848 25 55 55.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Video

    Derby Como-Lecco, strade chiuse per la partita: è caos traffico in città, i video

  • Cronaca

    Derby Como-Lecco, scontri tra tifosi e polizia

  • Cantù

    Cantù, guida ubriaco fradicio in pieno giorno: tasso alcolico 6 volte oltre il limite

  • Comune

    Derby Como-Lecco: vietati vendita di alcolici, bicchieri e bottiglie di vetro vicino allo stadio

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Blitz dei vigili di Cantù: oltre 20mila euro di multa al ristorante Chebika

  • Giro d'Italia a Como: divieti, strade chiuse, parcheggi e mezzi pubblici. Tutte le informazioni

  • Balneabilità del Lario: ecco dove si può fare il bagno nel lago di Como

  • Matrimonio gay a Como: il sogno di Giulio e Bernhard si avvera

  • Esenzione ticket sanitario, come richiedere il rinnovo

Torna su
QuiComo è in caricamento