Ragazza aggredita a Chiasso: un uomo ha cercato di toglierle i leggins

Attimi di paura nella vicina cittadina ticinese

Paura nel tardo pomeriggio di venerdì 16 febbraio 2018 a Chiasso. Una ragazza di 24 anni è stata aggredita alle spalle da un uomo mentre stava rincasando. Secondo quanto riferito da Tio.ch l'aggressione è avvenuta proprio davanti alla porta di casa. L'uomo ha afferrato alle spalle la giovane donna e ha cercato di toglierle i leggins.

La 24enne però ha avuto la prontezza di riflessi di urlare e sferrare un calcio all'aggressore che ha desistito dal suo intento ed è fuggito. Il primo a soccorrere la ragazza è stata la madre che ha sentito le urla al citofono, visto che la ragazza aveva appena suonato il campanello di casa. Il padre della ragazza ha raccontato la vicenda a Tio.ch: "E' sconvolta. Abbiamo subito chiamato la Polizia comunale, che però altro non ha fatto che invitarci a rivolgerci alla cantonale per sporgere denuncia. E così abbiamo fatto".

La giovane era andata a correre. Una corsetta abituale ma quel pomeriggio, intorno alle 17.30, ha capito che qualcuno la stava seguendo e per questo si è affrettata a raggiungere casa. Poi l'aggressione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Dieci gite in giornata a partire da Como: una mini-guida per non restare a corto di idee

  • Cosa fare in settimana a Como: 7 appuntamenti per 7 giorni

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e sul lago

  • Evasione e frode fiscale nei rally: tre società nei guai per 12 milioni di euro di false fatture

  • Ospizio lager a Pianello del Lario: la titolare aveva guadagnato mezzo milione di euro

Torna su
QuiComo è in caricamento