Donna picchiata e costretta a prostituirsi in cambio di droga: arrestato uomo di Lurate Caccivio

Botte e minacce di morte a una 36enne comasca tossicodipendente

Repertorio (foto Monza Today)

Un uomo di 28 anni di Lurate Caccivio è stato arrestato con l'accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione ai danni di una donna comasca di 36 anni.
L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata eseguita dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cantù e della Stazione di Lurate Caccivio, nel corso della mattinata di mercoledì 14 novembre 2018. 

Secondo le indagini condotte dai militari, che hanno trovato pieno avallo nell’Autorità Giudiziaria, l'uomo, M.A. le sua iniziali, nel mese di maggio 2018 avrebbe indotto alla prostituzione la donna, tossicodipendente, con violente e ripetute percosse e minacce di morte; poi da maggio e sino all’esecuzione del provvedimento avrebbe sfruttato, secondo le accuse, la prostituzione della donna, inducendola a consegnargli giornalmente tutti i soldi guadagnati, corrispondenti a circa 30/40 euro a prestazione sessuale.
Secondo quanto ricostruito dai carabiniri il 28enne di Lurate costringeva la ragazza alla prostituzione con la finalità di comprare, con i relativi proventi, sostanza stupefacente del tipo cocaina di cui faceva uso la donna.

Scrupoloso il lavoro degli investigatori che hanno proceduto all’audizione di testimoni, individuazioni fotografiche, riscontri documentali consistiti anche nell’acquisizione di referti medici della vittima. Un'indagine frutto del costante monitoraggio del fenomeno della prostituzione su strada che ha consentito di acquisire quegli elementi necessari per raccogliere elementi di colpevolezza in ordine al citato reato.

L'uomo è stato portato nel carcere Bassone di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, via Cecilio: la rivoluzione parte dalla nuova Coop

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Como: lui la picchia e la prende a cinghiate, lei si chiude in bagno e chiama i soccorsi

  • Nuovo supermercato in arrivo a Cernobbio

  • Incidente a Lurago d'Erba: morta donna di 36 anni

  • Droga: scoperta fitta rete di spaccio fra i giovanissimi della Como bene

Torna su
QuiComo è in caricamento