Cermenate, picchia il padre che cade e finisce in coma: denunciato uomo di 53 anni

L'anziano di 88 anni rimane ricoverato in gravi condizioni

Repertorio

Violenta lite familiare a Cermenate: è successo alle 4 di mattina di sabato 22 settembre 2018.
Un uomo di 53 anni ha picchiato l'anziano padre di 88 anni: uno schiaffo che ha fatto cadere l'uomo che ha sbattuto la testa contro un mobile. Adesso è gravissimo.
I due vivevano a Cermenate in via Santa Maria in Vigna dove è scoppiata la furibonda discussione: i vicini li avrebbero sentiti litigare fino alla colluttazione. Il 53enne ha tirato un violento schiaffo all'anziano padre che, cadendo, ha sbattuto il capo. L'88enne ha perso conoscenza e il figlio, capendo subito la gravità della situazione, ha chiamato i soccorsi. 
L'anziano è stato portato d'urgenza all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Rimane ricoverato in gravi condizioni in terapia intensiva. Intervenuti per ricostruire quanto accaduto i carabinieri di Cantù: il 53enne è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni gravissime. All'origine della lite ci sarebbe il rapporto conflittuale tra padre e figlio: il 53enne si sarebbe sentito oppresso dal padre molto autoritario con cui viveva.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, ragazza di 18 anni violentata al primo appuntamento: arrestato barista del centro

  • Anche Alexis Sanchez ha scelto il Lago di Como

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

Torna su
QuiComo è in caricamento