Cermenate, picchia il padre che cade e finisce in coma: denunciato uomo di 53 anni

L'anziano di 88 anni rimane ricoverato in gravi condizioni

Repertorio

Violenta lite familiare a Cermenate: è successo alle 4 di mattina di sabato 22 settembre 2018.
Un uomo di 53 anni ha picchiato l'anziano padre di 88 anni: uno schiaffo che ha fatto cadere l'uomo che ha sbattuto la testa contro un mobile. Adesso è gravissimo.
I due vivevano a Cermenate in via Santa Maria in Vigna dove è scoppiata la furibonda discussione: i vicini li avrebbero sentiti litigare fino alla colluttazione. Il 53enne ha tirato un violento schiaffo all'anziano padre che, cadendo, ha sbattuto il capo. L'88enne ha perso conoscenza e il figlio, capendo subito la gravità della situazione, ha chiamato i soccorsi. 
L'anziano è stato portato d'urgenza all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Rimane ricoverato in gravi condizioni in terapia intensiva. Intervenuti per ricostruire quanto accaduto i carabinieri di Cantù: il 53enne è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni gravissime. All'origine della lite ci sarebbe il rapporto conflittuale tra padre e figlio: il 53enne si sarebbe sentito oppresso dal padre molto autoritario con cui viveva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

Torna su
QuiComo è in caricamento