Picchiava la mamma e i fratellini: arrestato 22enne di Lurate Caccivio

Il giovane accusato di maltrattamenti in famiglia

I carabinieri di Lurate Caccivio hanno posto fine a una situazione di maltrattamenti in famiglia compiuti da un ragazzo di 22 anni contro la madre e i fratelli, entrambi minorenni. Il giovane da diversi anni (sembra addirittura fin dal 2012) era solito minacciare o addirittura aggredire fisicamente la mamma per estorcerle denaro. 
A fare le spese della sua aggressività e del suo atteggiamento violento erano talvolta anche i fratellini. Ieri pomeriggio però i militari di Lurate Caccivio hanno rintracciato il 22enne di origini marocchine nella sua abitazione e lo hanno arrestato con l'accusa di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. I carabinieri sono intervenuti proprio per sedare l'ennesima lite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Brienno, morto il motociclista caduto in galleria

Torna su
QuiComo è in caricamento