Picchiava la mamma e i fratellini: arrestato 22enne di Lurate Caccivio

Il giovane accusato di maltrattamenti in famiglia

I carabinieri di Lurate Caccivio hanno posto fine a una situazione di maltrattamenti in famiglia compiuti da un ragazzo di 22 anni contro la madre e i fratelli, entrambi minorenni. Il giovane da diversi anni (sembra addirittura fin dal 2012) era solito minacciare o addirittura aggredire fisicamente la mamma per estorcerle denaro. 
A fare le spese della sua aggressività e del suo atteggiamento violento erano talvolta anche i fratellini. Ieri pomeriggio però i militari di Lurate Caccivio hanno rintracciato il 22enne di origini marocchine nella sua abitazione e lo hanno arrestato con l'accusa di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. I carabinieri sono intervenuti proprio per sedare l'ennesima lite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento