Lurate Caccivio, perseguita i vicini di casa, li minaccia e danneggia le loro auto: arrestato

In carcere un uomo di 40 anni

Perseguitava i vicini di casa che abitano nello stesso palazzo. Li minacciava, danneggiava le loro auto e li costringeva a cambiare le proprie abitudini di vita. I carabinieri, però, dopo avere raccolto le denunce di 8 inquilini del condominio hanno potuto dare il via alle indagini dimostrando che l'uomo, un 40enne di Lurate Caccivio, commetteva davvero veri e propri atti persecutori nei confronti dei vicini di casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In diverse occasioni aveva graffiato le loro automobili. Questa volta, però, a sorvegliare l'uomo c'erano alcune videocamere che hanno acquisito immagini tali da giustificare l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Como. L'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Lurate e portato al carcere Bassone di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento