Omicidio a Oltrona: uomo ucciso da colpi d'arma da fuoco

Ancora da identificare la vittima, trovata lungo la Lomazzo-Bizzarone

Il luogo del ritrovamento del corpo

Omicidio nella notte di domenica 9 settembre 2018 a Oltrona San Mamette: morto un uomo di cui ancora non si conoscono le generalità, se non che si tratterebbe di un extracomunitario. Pochi i dettagli emersi finora: il cadavere dell'uomo, sembrerebbe sulla trentina, è stato trovato sulla provinciale 23, la Lomazzo-Bizzarone, all'altezza di via Roncaia, intorno alle 3. La zona è nota per essere teatro di spaccio di droga e il delitto, secondo le primissime ipotesi, potrebbe essere maturato proprio in quell'ambito.
Il corpo è stato notato da alcuni passanti che hanno subito chiamato i carabinieri. L'uomo è stato ucciso da colpi sparati da un'arma da fuoco che lo hanno colpito frontalmente.

Grande lo spiegamento di mezzi di soccorso: a Oltrona sono arrivati vigili del fuoco, tre ambulanze da Lurate, Olgiate e Appiano e l'automedica da Como, ma per l'uomo non c'era più niente da fare.
Le indagini sono coordinate dal Reparto operativo dei carabinieri di Como, in collaborazione con la Compagnia di Cantù: a loro il compito di stabilire cosa sia esattamente successo e risalire all'autore, o agli autori, del delitto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

Torna su
QuiComo è in caricamento