Controlli sulle strade: nove provvedimenti di espulsione, multe e patenti ritirate

Il bilancio dell'ultima settimana di attività di pattugliamento delle forze dell'ordine

Nell'ultima settimana di controlli svolti dalle forze dell'ordine sul territorio comasco, sono stati identificati nove cittadini stranieri nei confronti dei quali sono stati poi adottati altrettanti provvedimenti di espulsione.

In particolare, cinque provvedimenti con ordine di abbandonare il territorio dello Stato, uno con misura alternativa della consegna del passaporto e obbligo di firma, e altri tre mediante allontanamento di cittadini comunitari.

I controlli si sono svolti nel periodo compreso tra il 28 settembre e il 4 ottobre 2019 sotto la direzione dei funzionari della polizia di Stato e dei carabinieri. Le forze dell'ordine hanno effettuato pattugliamenti straordinari lungo le principali arterie di collegamento del Comasco e nelle aree maggiormente colpite dai reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti, furti in abitazione e rapine. I posti di controllo effettuati sono stati, complessivamente, quarantanove, durante i quali sono state inoltre elevate 13 contravvenzioni, ritirate 2 patenti di guida e sequestrata una vettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • I 10 migliori eventi del weekend a Como e dintorni

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Como, i furbetti del sacco rosso

  • Como, trovata donna morta in casa via Polano

Torna su
QuiComo è in caricamento