Neve e ghiaccio sulle strade, incidenti a raffica: traffico paralizzato a Como e provincia

Incidenti, code, autobus fermi perché sprovvisti di catene. Rischia di essere pesante il bilancio di questa prima nevicata seria a Como e provincia. I disagi alla viabilità più gravi si registrano sulla via Nino Bixio e sulla Garibaldina dove le...

Nevicata del 31 gennaio 2012: disagi sulle strade di Como e provincia-14

Incidenti, code, autobus fermi perché sprovvisti di catene. Rischia di essere pesante il bilancio di questa prima nevicata seria a Como e provincia. I disagi alla viabilità più gravi si registrano sulla via Nino Bixio e sulla Garibaldina dove le auto sono in colonna. Anche le strade a Prestino sono bloccate, con lunghe code di auto.

Grossi disagi anche sulla strada tra San Fermo della Battaglia e Cavallasca (vedi foto gallery) dove la formazione di lunghe lastre di ghiaccio ha reso pericolosa la circolazione dei veicolo: un bus si è dovuto fermare, mentre la macchina dei carabinieri ha avuto bisogno di essere spinta in salita per superare lunghe lastre di ghaiccio.

Gli autobus si sono fermati: alcuni sprovvisti di catene stanno correndo ai ripari per montarle e riprendere le corse. Numerosi gli incidenti: in via Alciato a Como un motocliclista è scivolato; in via Biella e Fenegrò due auto si sono scontrate; grave incidente a Merone dove un automobilista è rimasto coinvolto in un incidente e ha riportato lesioni e ferite serie. E ancora: incidenti d'auto a Mariano Comense e a Lomazzo, mentre a Cavallasca in via Dasia un pedone è scivolato ed è dovuto essere soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le strade sono diventate scivolose un po' in tutta la provincia. Disagi nel Canturino e ad Erba e dintorni. Da quanto si è appreso in queste prime ore sembra che molti dei disagi siano attribuibili al mancato passaggio dei mezzi spargisale. La città di Como nelle parti alte (Rebbio, Breccia, ecc.) è letteralmente paralizzata. Tuttavia, dal Comune di Como tengono a far sapere che "uomini e mezzi sono al lavoro da questo pomeriggio e si sta salando dappertutto". Altri disagi sono stati segnalati sulle vie Canturina, Oltrecolle e via Muggiò. L'invito che l'amministrazione comunale rivolge a tutti gli automobilisti "viste le condizioni attuali e le previsioni per le prossime ore è di mettersi in viaggio con catene o gomme da neve, così come previsto da apposita ordinanza". Il problema principale nelle prossime ore sarà legato alle temperature in forte calo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: arrestato

  • Como, aliante caduto a Tavernola

  • Il primario del Sant'Anna: "Mascherine, distanziamento sociale e lavaggio quasi ossessivo delle mani"

  • Cantù, minaccia di morte e perseguita per mesi l'ex socio: denunciato

  • Spostamenti tra le Regioni, la decisione sarà presa in base ai dati (e probabilmente con poco preavviso)

  • Chiara Ferragni e il suo post sul lago di Como: "Non vedo l'ora di tornare"

Torna su
QuiComo è in caricamento