Muflone nel giardino della scuola di via Brambilla a Como: catturato e liberato

L'animale era ferito: medicato e rimesso in libertà in zona Carescione

Agenti della polizia locale medicano il muflone prima di liberarlo

Insolita visita nella mattina di lunedì 7 maggio 2018 per gli alunni della scuola di via Brambilla a Como: nel giardino del plesso scolastico, infatti, è arrivato un muflone. 
Gli operatori dell'Unità Specialistica Tutela del Territorio e dell'Ambiente della Polizia locale sono intervenuti intorno alle 8.30 alla scuola primaria dove era stata segnalata la presenza dell'esemplare.
Sul posto anche i vigili del fuoco che hanno catturato e immobilizzato l'animale prima di affidarlo alla Polizia locale.
Si trattava di un maschio di 15 chili e di circa un anno di età, già dotato di corna, con una ferita superficiale sulla zampa posteriore destra. Gli agenti della Polizia locale lo hanno medicato (come si vede nella foto) prima di rimetterlo in libertà in zona Como Carescione, dove vive una colonia di mufloni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che animali selvatici si spingono nei centri abitati: nel novembre 2017 un gruppo di daini era stato sorpreso "a spasso" sulla statale di notte. Qui il video.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

Torna su
QuiComo è in caricamento