Locate Varesino, cadavere di un uomo trovato nel bosco: forse ucciso da un colpo di pistola

Tra le ipotesi, un regolamento di conti nel mondo dello spaccio di droga

Repertorio

Il corpo di un uomo di cui ancora non si conoscono età e generalità è stato trovato nella mattina di sabato 17 marzo 2018 a Locate Varesino, in una zona boschiva di via Giuseppe Garibaldi. Il cadavere è stato visto da un passante che ha dato l'allarme. Sul posto intorno alle 8.30 sono arrivate automedica e ambulanza da Varese ma l'uomo, apparentemente di origine nordafricana con un'età tra i 20 e i 30 anni, era già morto. Con sè non aveva documenti. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cantù e il medico legale per capire le cause della morte.
Secondo le prime informazioni, il corpo presenta una ferita d'arma da fuoco al petto. Atteso per i primi giorni della prossima settimana l'esito dell'autopsia. Indagini a tutto campo dei carabinieri. Nessuna pista è esclusa, neanche l'omicidio. Forse potrebbe trattarsi di un regolamento di conti nell'ambito dello spaccio di droga, dal momento che la zona è nota proprio per questo fenomeno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Drammatica scoperta in Municipio a Como: lago di sangue in un bagno di Palazzo Cernezzi

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Droga e mitragliatrici: maxi arresto della Procura di Como

  • Matteo vende la Tigella Bella, il take away numero uno a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento