Omicidio di Locate Varesino: 8 arresti per l’uomo trovato morto nel bosco

Vittima un 26enne marocchino ucciso a Tradate, il cui cadavere era stato trovato il 17 marzo 2018 a Locate

Repertorio

8 persone sono state arrestate nelle prime ore di martedì 20 novembre 2018 dai carabinieri perchè ritenuti responsabili, a vario titolo, dell'omicidio di un uomo trovato morto nei boschi di Locate Varesino lo scorso 17 marzo e identificato successivamente in un 26enne marocchino. L'omicidio, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, era avvenuto il giorno prima, 16 marzo, a Tradate (in provincia di Varese). Il cadavere era stato trovato in una zona boschiva di via Giuseppe Garibaldi da un passante che aveva dato l'allarme. 

Chi sono gli arrestati

In manette sono finite 8 persone, 7 di nazionalità marocchina e uno di nazionalità italiana, ritenuti a vario titolo responsabili dei reati di omicidio aggravato, occultamento di cadavere, detenzione e porto abusivo di armi da fuoco, favoreggiamento personale, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
Gli arresti nelle province di Como, Milano e Varese ad opera dei carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Como, in collaborazione con quelli dei Comandi Provinciali territorialmente competenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, tragedia all'alba: ragazzo trovato in fin di vita sulla strada muore in ospedale

  • Il dramma di Gaetano Banfi, il ragazzo di Rebbio morto in strada

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Gli esiti dell'autopsia: Gaetano era a terra quando è stato investito

Torna su
QuiComo è in caricamento