Morta Yana Turolla, titolare del ristorante Como Yan

Tra le tantissime attestazioni di cordoglio anche quella dell'amica del cuore Ludmilla Ratchenko

Yana Turolla, 40 anni, titolare del noto ristorante di sushi giapponese Como Yan di via Auguadri a Como, è stata trovata priva di vita all'interno della sua abitazione. L'altra mattina Yana non rispondeva né al telefono né al citofono. Sembra che fosse in ritardo a un appuntamento previsto proprio nel suo ristorante. Il suo silenzio ha fatto scattare l'allarme. Un parente avrebbe allertato i soccorsi. I soccorritori hanno forzato l'ingresso della sua abitazione di Tavernerio e l'hanno trovata nel letto priva di vita.

A piangere Yana Turolla, in questi giorni, sono tantissimi. La donna, originaria dell'Est Europa, era molto conosciuta in città in virtù proprio dell'attività di ristorazione che gestiva e che aveva inaugurato circa tre anni fa. Proprio in occasione dell'inaugurazione avevano presenziato alla festa organizzata nel ristorante la sua amica del cuore, l'ex valletta di Passaparola Ludmilla Ratchenko con il fidanzato Matteo Viviani (noto inviato della trasmissione delle Iene). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commovente il post di cordoglio pubblicato dalla Ratchenko dedicato all'amica scomparsa: "Hai rappresentato la preziosità del tempo... con la tua forza di affrontare la vita e il tuo sorriso estremamente femminile... ".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento