Umiliazioni e minacce alla moglie davanti ai figli: arrestato un uomo di Como

Dopo anni di vessazioni la donna ha trovato il coraggio di denunciarlo

Appena dopo il matrimonio l'uomo che aveva sposato si è rivelato essere un mostro. Per anni il marito l'ha vessata con continui maltrattamenti psciologici e minacce, oltre che con una serie infinita di dispetti che le rendevano la vita impossibile. Spesso la donna era costretta a rifugiarsi nella cameretta dei figli per poter sfuggire alle sue angherie. Finalmente nel luglio scorso la donna ha trovato il coraggio di sporgere denuncia in Questura così gli agenti della Squadra Mobile hanno potuto dare il via alle indagini che sono culminate nell'arresto dell'uomo. Si tratta di un 49enne residente a Como. Per lui l'accusa è di maltrattamenti in famiglia con l'aggravante di averli compiuti davanti ai figli minorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto incendiata a Como in piazza San Rocco: le immagini

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Via Milano bassa sta cambiando: le paure dei residenti

  • Argegno, auto esce di strada e atterra sopra altre auto parcheggiate

  • Grave incidente a Ossuccio: scontro tra auto e moto sulla Regina

  • Como: il problema non è la Città dei Balocchi ma una città senza visioni

Torna su
QuiComo è in caricamento