Como, violenta due bambine per anni: arrestato dopo la denuncia del padre

L'uomo, un 47enne di origini tunisine, è stato condotto al Bassone

Un uomo di 47 anni è stato arrestato ieri, 12 febbario 2020, dalla Polizia di Stato con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di due bambine. 

Per anni, in un lasso di tempo che va dal 2009 al 2017, l'uomo, residente nella provincia di Como, ha abusato sessualmente di due bambine figlie di una coppia di amici. A far scattare le indagini è stato il padre delle vittime, due sorelle, che si è presentato presso gli uffici della Squadra mobile di Como per denunciare di aver appreso confidenze alquanto preoccupanti relative a fatti subiti in passato dalle figlie. Il 47enne, di origini tunisine, in passato amico della famiglia, ogni tanto si occupava delle piccole, godendo della fiducia dei genitori. Ma purtroppo la fiducia era mal riposta e le bimbe hanno subito abusi sessuali, sotto minacce e con violenza. 

Molto delicate le indagini dopo la denuncia del padre. Egregia è stata l'attività info-investigativa condotta dal personale della Squadra Mobile e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como, nel corso della quale sono stati raccolti i gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell'indagato.

Gli investigatori hanno proceduto a raccogliere ulteriori elementi e testimonianze, ma soprattutto a sentire le due vittime, una ancora minorenne. Con il giusto supporto le due ragazze hanno potuto raccontare, liberandosi di un peso che portavano dentro da anni, quanto di terribile era accaduto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il 47enne, per cui è scattato il carcere preventivo, è stato rintracciato presso la sua abitazione e dopo la notifica degli atti, condotto al Bassone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento