Arrestato 4 volte in 3 mesi da Como a Napoli con identità false, era ancora libero: fermato

In manette per furti e rapine un giovane richiedente asilo in Svizzera che ogni volta ha dichiarato generalità diverse

Repertorio

Era stato arrestato 4 volte in 3 mesi anche a Como il giovane immigrato, probabilmente nordafricano ma di nazionalità incerta, ma era ancora libero. Come riportato dall'Ansa il ragazzo, di età, provenienza e identità sconosciute, avrebbe circa 18 anni ed è stato arrestato sabato 9 febbraio 2019 a Napoli da una pattuglia della polizia. 
Questa volta il ragazzo ha infranto il vetro di un'auto in sosta, ma un passante lo ha visto e ha chiamato le forze dell'ordine: prima dell'arrivo della polizia il giovane aveva intanto forzato un'altra auto. Quando i poliziotti lo hanno bloccato gli hanno trovato nello zaino effetti personale e documenti rubati dalle due vetture.
Le impronte digitali corrisponderebbero a quelle di un richiedente asilo in Svizzera: gli agenti della Questura di Napoli hanno accertato che il 13 Novembre 2018 il giovane immigrato era stato arrestato dalla Polizia a Milano per furto aggravato.Il 9 Dicembre era stato arrestato a Como, ed il 19 Gennaio era stato arrestato dalla Polfer di Napoli per rapina impropria. Ad ogni arresto, il giovane ha fornito generalità diverse.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo codice della strada, cosa rischiano gli automobilisti comaschi

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

  • Abusi sessuali su quattro bambine: denunciato un allenatore di Como

  • Como, auto sfonda la vetrina della lavanderia di Camerlata

Torna su
QuiComo è in caricamento