Due extracomunitari disarmano rapinatore e salvano Farmacista di Turate

Il rapinatore aveva una pistola, i due marocchini lo hanno immobilizzato e chiamato i carabinieri

Tentata rapina a Turate nella sera dell'8 novembre 2018 ai danni di un farmacista della Farmacia Comunale che stava depositando l'incasso della giornata nella cassa continua della Banca popolare di Sondrio, tra via Volta e via Vittorio Emanuele. A soccorrerlo sono stati due extracomunitari di origine marocchina, regolarmente residenti in Italia.

Il coraggioso intervento

I due marocchini stavano transitando davanti alla banca quando hanno visto un uomo armato di pistola che con il volto parzialmente coperto minacciava il farmacista. I due extracomunitari con coraggio sono intervenuti riuscendo a disarmare l'uomo e a immobilizzarlo in attesa dell'arrivo dei carabinieri di Turate che hanno ammanettato il rapinatore e portato al carcere Bassone di Como. La somma di denaro che il farmacista aveva con sé ammontava a circa 1.770 euro.

Chi è il rapinatore

Il rapinatore è un italiano di 44 anni - M. P. le sue iniziali - residente a Turate. Ha agito conil volto parzialmente coperto da uno scaldacollo. La pistola che impugnava era una calibro 45 con matricola abrasa. Oltre al reato di tentata rtapina dovrà rispondere anche dell'accusa di porto abusivo di arma clandestina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bravi i due marocchini, ecco le vere risorse di cui l'Italia ha bisogno!

Notizie di oggi

  • Attualità

    Immersione nel Lago di Como, le immagini dal Cristo degli Abissi

  • Viabilità

    Cavalcavia pericolante a Carimate: la Novedratese sarà riaperta entro il 15 aprile

  • Cronaca

    Incendio canna fumaria, traffico in tilt sulla Varesina

  • Viabilità

    Autovelox in Ticino: ecco dove sono dal 25 al 31 marzo

I più letti della settimana

  • Gettano 400 fascine di legna nel lago di Como: "Così aiutiamo la riproduzione del pesce persico"

  • Giovane uomo trovato morto a Porlezza vicino al Municipio

  • Como, obbligava la figlia a dimagrire: "Fai schifo, sei grassa". Madre denunciata

  • Cucine da incubo a Cavallasca: Cannavacciuolo arriva a El Paso Ranch

  • E' morto Domenico Mazza: addio allo storico fiorista di piazza Vittoria a Como

  • Diretta video dal Cristo degli abissi: un sub si immerge nel lago più profondo d'Italia

Torna su
QuiComo è in caricamento