Marito di Adriana Volpe nei guai per un incidente in Ticino. Alcol nel sangue oltre il limite consentito

Roberto Parli, marito di Adriana Volpe (nota showgirl televisiva) è rimasto coinvolto in un incidente sull'autostrada del Canton Ticino (all'altezza di Melide) che gli potrebbe costare davvero caro. Infatti, l'uomo è risultato positivo ai...

Adriana Volpe

Roberto Parli, marito di Adriana Volpe (nota showgirl televisiva) è rimasto coinvolto in un incidente sull'autostrada del Canton Ticino (all'altezza di Melide) che gli potrebbe costare davvero caro. Infatti, l'uomo è risultato positivo ai controlli del tasso alcolemico: nonostante l'incidente sia successo alle 8.30 del mattino nel suo sangue c'era alcol superiori ai valori consentiti. Roberto Parli è uscito illeso dall'incidente, ma la sua auto, una Mercedes McLaren da quasi mezzo milione di euro è rimasta gravemente danneggiata. Sembra che dopo l'urto avvenuto a Lugano sud Parli abbia proseguito fino allo svincolo di Melide, addirittura senza le ruote anteriori. Solo a quel punto, quando il fumo ha cominciato ad uscire dal cofano, si è fermato ed è uscito dall'abitacolo. La polizia cantonale ha accertato che l'uomo aveva ingerito sostanze alcoliche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento