Scappa con la marijuana dalla polizia: 21enne arrestato a Breccia

Nello zaino nascondeva 31 grammi di sostanza stupefacente

Un ragazzo di 21 anni è stato arrestato a Como, nel quartiere di Breccia, dopo essere stato fermato per un controllo da una volante della polizia della Questura di Como. Gli agenti hanno notato che il ragazzo si è visibilmente innervosito quando li ha visti transitare in auto. I poliziotti si sono fermati e gli hanno chiesto di mostrare un documento di identità ma il giovane ha cercato di eludere l'identificazione borbottando parole senza senso. Vista l'insistenza degli agenti il ragazzo si è innervosito, li ha strattonati ed è fuggito. Non ha, però, fatto molta strada. I poliziotti lo hanno fermato e immobilizzato. Nel suo zaino hanno trovato sette involucri di nastro adesivo contenenti marijuana per un totale di oltre 30 grammi. Il ragazzo è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Como, la celebrazione dell'impresa di Fiume scatena le polemiche

  • Tremezzina, furbetti della casa vacanza sul lago: denunciati 2 francesi

Torna su
QuiComo è in caricamento