Botte ai familiari mentre è ai domiciliari: ragazzo arrestato a Mariano Comense

In carcere un 23enne

Arrestato per vessazioni e maltrattamenti ai familiari mentre si trovava ai domiciliari: in carcere è finito un 23enne di Mariano Comense, G.G. le sue iniziali.
L'ordine di carcerazione- emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Varese- è stato eseguito dai carabinieri della Teneza di Mariano- Compagnia di Cantù: i fatti risalgono ai giorni scorsi, quando il giovane, già sottoposto a regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazionea, ha tenuto comportamenti vessatori e violenti nei confronti dei familiari.
Il 23enne è adesso nel carcere del Bassone di Como a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Como, i geni della segnaletica: strisce da rifare dopo due giorni

  • Troppe biciclette a bordo: un esercito di riders blocca il treno da Milano a Como

  • Camion blocca il Viadotto dei Lavatoi: code e caos

  • Auto senza permesso sui posteggi per residenti, un cittadino di Como protesta: "Ridatemi i miei soldi"

I più letti della settimana

  • Como, blitz al Luca's: chiusa via Foscolo

  • Chiuso il Luca's bar di Como: trovate numerose irregolarità, anche igieniche

  • I 10 eventi da non perdere in questo weekend a Como e al lago

  • Pauroso incidente nella notte, incastrata con il braccio nell'auto

  • Como, vigile in borghese sulla moto: raffiche di multe ad automobilisti con il telefonino

  • Turista cerca di montare un'amaca sotto il ponte della Regina ma precipita per cinque metri

Torna su
QuiComo è in caricamento