Botte ai familiari mentre è ai domiciliari: ragazzo arrestato a Mariano Comense

In carcere un 23enne

Arrestato per vessazioni e maltrattamenti ai familiari mentre si trovava ai domiciliari: in carcere è finito un 23enne di Mariano Comense, G.G. le sue iniziali.
L'ordine di carcerazione- emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Varese- è stato eseguito dai carabinieri della Teneza di Mariano- Compagnia di Cantù: i fatti risalgono ai giorni scorsi, quando il giovane, già sottoposto a regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazionea, ha tenuto comportamenti vessatori e violenti nei confronti dei familiari.
Il 23enne è adesso nel carcere del Bassone di Como a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Tragedia in Valchiavenna, 37enne di Mariano Comense precipita in un dirupo e muore

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • I 7 punti panoramici dove vedere il Lago di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento