Dalla lite in famiglia a Binago all'arresto per spaccio a Bizzarone: in carcere ragazzo di 17 anni

Carabinieri intervenuti per sedare un litigio tra una coppia, ma la droga trovata nella camera del figlio li ha spinti a proseguire le indagini

Tutto è partito da una lite in famiglia a Binago: ma i carabinieri intervenuti in casa per sedare gli animi hanno trovato la droga e da lì sono risaliti a un baby spacciatore di Bizzarone che è stato arrestato e portato al carcere Beccaria di Milano.

La lite in famiglia a Binago

L'episodio, come riporta il Corriere di Como, risale a lunedì 29 ottobre 2018 quando in serata i carabinieri sono stati allertati per una lite familiare in una casa di Binago. Qui sono arrivati i militari del Radiomobile di Como e i colleghi della stazione di Rebbio: una volta arrivati nell'appartamento per sedare il litigio, l'attenzione dei carabinieri è stata attirata da una busta appoggiata sul tavolo con all'interno qualcosa che sembrava marijuana. Altro aspetto che ha insospettito i militari è stato l'atteggiamento del figlio della coppia che si è ritirato di corsa in camera. I carabinieri hanno quindi controllato anche il ragazzo e nella cameretta hanno trovato nascosta una seconda busta con all'interno 45 grammi di stupefacente appena comprato.

L'arresto per spaccio a Bizzarone

Da qui è scattata l'indagine che ha permesso ai militari di risalire allo spacciatore, un ragazzo di Bizzarone, italiano, 17 anni, che secondo i carabinieri avrebbe venduto all'altro ragazzo, moldavo di 18 anni, 45 grammi di marijuana per un valore di 420 euro. Recuperate durante la perquisizione anche altre 2 dosi già confezionate e 20 grammi dello stesso stupefacente.
Il 17enne di Bizzarone è stato quindi arrestato e portato al carcere minorile Beccaria di Milano, mentre il 18enne di Binago è stato denunciato a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento