Alpinista canturino muore precipitando in montagna in provincia di Brescia

L'incidente nella zona della media Valle Camonica

Un alpinista canturino di 38 anni ha perso la vita nella prima mattina di lunedì 19 agosto mentre effettuava una scalata in provincia di Brescia, in territorio di Ono San Pietro.

Intorno alle ore 7.00, l'uomo stava risalendo la montagna insieme a due amici per andare all'attacco della via Cassin, sulla Concarena, media Valle Camonica, ma è improvvisamente scivolato sul terreno bagnato ed è precipitato per un centinaio di metri.

Sul posto è intervenuto l'elisoccorso di Brescia che ha verricellato a terra, vicino al corpo dell'alpinista, il tecnico di elisoccorso Cnsas e l’équipe medica, che nulla hanno potuto, purtroppo, se non accertare la morte dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Auto incendiata a Como in piazza San Rocco: le immagini

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano arrivano i capolavori della collezione Emil Bührl

  • Cantù, partorisce in casa assistita dal marito: il miracolo del piccolo Riccardo

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

Torna su
QuiComo è in caricamento