Scappa dai carabinieri e urta un pedone: inseguimento a Mariano Comense

Uomo ferito a un gomito: nei guai un 22enne

Alla fine lo hanno scovato. Il giovane si nascondeva in un giardino dopo avere abbandonato l'auto con la quale era appena fuggito da un controllo dei carabinieri. Si tratta di un 22enne originario del Kosovo ma residente a Mariano Comense.Nella notte tra il 19 e il 20 novembre 2017 stava guidando un'auto con a bordo, come passeggero, un amico di 21 anni che lui di Mariano. A un certo punto si sono imbattuti in un posto di controllo dei carabinieri e per evitare di essere fermato il 22enne kosovaro ha effettuato una manovra pericolosa e ha imboccato via XXIV Maggio contromano.

Nel fuggire dai carabinieri ha rischiato di investire cinque persone. Una di loro è stata urtata al gomito dallo specchietto retrovisore laterlae ma per fortuna non ha riportato gravi ferite. I carabinieri si sono messi subito all'inseguimento dell'auto pirata. Inizialmente sembrava che i fuggitivi avessero fatto perdere le loro tracce ma ben presto i miliotari della Tenenza di Mariano Comense hanno rintracciato l'auto che era stata appena abbandonata. Nel giardino di una vicina abitazione, poi, hanno scovato il giovane conducente che si nascondeva accovacciato dietro una siepe. Al momento di arrestarlo il giovane ha tentato di dimenarsi e ha opposto resistenza, ma è stato immobilizzato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato effettuato l'alcol test. Il 22enne è risultato positivo all'etilometro con un tasso alcolemico di 1,7 grammi per litro. Proprio per questo motivo aveva cercato di scampare al controllo dei carabinieri. Nella mattina del 20 novembre 2017 è stato sottoposto a processo con rito direttissimo. E' stato convalidato il provvedimento pre-cautelare e disposto l'obbligo di firma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Valchiavenna, 37enne di Mariano Comense precipita in un dirupo e muore

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • Bloccato in Thailandia dopo una gravissimo infortunio: scatta la raccolta fondi per aiutare Santiago

  • E' morto Silvio Mason, storico batterista dei Succo Marcio

Torna su
QuiComo è in caricamento