Non si ferma all'alt, inseguimento a Cermenate: arrestato, era in semilibertà

Accusato di resistenza a pubblico ufficiale

Arrestato dai carabinieri di Cermenate dopo un inseguimento: è successo nella serata di domenica 12 maggio 2019. Protagonista Z.K., cittadino albanese, 36 enne, in Italia senza fissa dimora, già detenuto presso il carcere Bassone di Como in regime di semilibertà. Per lui l'accusa è di resistenza a pubblico ufficiale.

Per sottrarsi a un controllo da parte dei militari, l'uomo ha percorso diversi chilometri in auto commettendo svariate violazioni alle norme del Codice della Strada, venendo poi fermato dai carabinieri di Cermenate in collaborazione con i colleghi di Cantù.

L’arresto è stato convalidato nella mattina di lunedì 13 maggio in Tribunale a Como al termine del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dongo, cane ammazzato e buttato nel lago con un cappio al collo: è caccia al responsabile

  • Il colosso Zara apre a Como for&from: commessi disabili per un negozio senza barriere

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Criminale sfortunato, va a processo per evasione ma due vigili lo riconsocono anche per un altro reato

  • Lite al ristorante tra due amici: ferito un 26enne a Cermenate

  • Ondata di maltempo sul comasco: torna la pioggia e calano le temperature

Torna su
QuiComo è in caricamento